Concesso il termine di 90 giorni di cui all’art. 9, co. 2, DL Liquidità per la presentazione di una nuova proposta di concordato preventivo

2020-06-16T10:45:03+02:0016 Giu 2020|Categorie: Articolo|Tag: , , |

Il Tribunale di Pistoia con decreto del 5 maggio 2020 ha assegnato ad una società in concordato preventivo il termine di 90 giorni di cui all’art. 9, secondo comma, DL 23/2020 (DL “Liquidità”) per la presentazione di una nuova proposta e del correlato piano. In particolare, la società Alfa, società in concordato preventivo in continuità diretta ex art. 186 bis L.F. ha presentato istanza per l’assegnazione del termine di cui all’articolo 9, secondo comma, DL 23/2020. Il Tribunale di Pistoia atteso che: La procedura di concordato versa nella fase successiva all’emissione del decreto di cui all’art. 163 l.f., ma antecedente [...]

Istanza di fallimento in proprio ammissibile in periodo Covid-19 se insolvenza conclamata ante crisi

2020-06-16T09:54:43+02:0016 Giu 2020|Categorie: Articolo|Tag: , , |

Il Tribunale di Piacenza, Sezione Fallimentare, con sentenza dell’8 maggio 2020, si è espresso in merito all’improcedibilità o meno del ricorso per la dichiarazione di fallimento in proprio depositato nel periodo compreso tra il 9 marzo ed il 30 giugno 2020. Occorre premettere che l’art. 10, comma 1, del D.L. 8 aprile 2020 n. 23, c.d. “Decreto Liquidità”, ha disposto che: “Tutti i ricorsi ai sensi degli articoli 15 e 195 del regio decreto 16 marzo 1942, n. 267 e 3 del decreto legislativo 8 luglio 1999, n. 270 depositati nel periodo tra il 9 marzo 2020 ed il 30 [...]

Concordato preventivo ex art. 186 bis – Emergenza Covid-19 – Termine ex art. 9 Dl liquidità

2020-06-03T16:20:32+02:0003 Giu 2020|Tag: , , |

Il Tribunale di Pistoia con decreto del 5 maggio 2020 ha assegnato ad una società in concordato preventivo il termine di 90 giorni di cui all’art. 9, secondo comma, DL 23/2020 (DL “Liquidità”) per la presentazione di una nuova proposta e del correlato piano. In particolare, la società Alfa, società in concordato preventivo in continuità diretta ex art. 186 bis L.F. ha presentato istanza per l’assegnazione del termine di cui all’articolo 9, secondo comma, DL 23/2020. Il Tribunale di Pistoia atteso che: La procedura di concordato versa nella fase successiva all’emissione del decreto di cui all’art. 163 l.f., ma antecedente [...]

Fallimento – Emergenza COVID-19 – Improcedibilità

2020-05-26T19:11:08+02:0026 Mag 2020|Tag: , , |

Il Tribunale di Piacenza, Sezione Fallimentare, con sentenza dell’8 maggio 2020, si è espresso in merito all’improcedibilità o meno del ricorso per la dichiarazione di fallimento in proprio depositato nel periodo compreso tra il 9 marzo ed il 30 giugno 2020. Occorre premettere che l’art. 10, comma 1, del D.L. 8 aprile 2020 n. 23, c.d. “Decreto Liquidità”, ha disposto che: “Tutti i ricorsi ai sensi degli articoli 15 e 195 del regio decreto 16 marzo 1942, n. 267 e 3 del decreto legislativo 8 luglio 1999, n. 270 depositati nel periodo tra il 9 marzo 2020 ed il 30 [...]

Concordato preventivo – Emergenza Covid-19 – Obblighi informativi periodici

2020-04-23T19:42:43+02:0023 Apr 2020|Tag: , , |

Con decreto del 9 aprile 2020, Il Tribunale di Rimini, pronunciandosi in tema di concordato preventivo, ha affermato che la previsione dell’art. 36 del DL c.d. “Liquidità” – con il quale viene disposta la proroga della sospensione legale dal 15 aprile 2020 all’ 11 maggio 2020 – non si applichi agli obblighi informativi ex art 161 L.F. I giudici infatti hanno sostenuto che la sospensione sia riferibile ai soli termini processuali e non anche a quelli sostanziali e che “i termini di cui all’art. 8 dell’art. 161 lf [in materia di obblighi informativi] non abbiano natura processuale essendo termini volti a [...]

Torna in cima