L'Osservatorio sulle novità legali
in materia di crisi d'impresa
Homepage2020-05-26T09:57:05+02:00

Articoli

Crisi d’Impresa: la rivoluzione è l’Early Warning

25 Ago 2021|

Pubblicato ieri in Gazzetta Ufficiale il decreto legge n. 118, deliberato dal Consiglio dei Ministri il 5 agosto 2021, che rinvia al 16 maggio 2022 l’entrata in vigore del Codice della crisi d’impresa e dell’insolvenza e introduce l’istituto della “composizione negoziata della crisi”, uno strumento che implicherà una maggiore attenzione alla fase precoce della crisi, in linea con le direttive comunitarie.

Sulla gestione della crisi d’impresa in fase precoce, l’esperienza estera […]

MONTHLY ROUNDUP | I principali aggiornamenti in materia di Crisi d’Impresa del mese di Aprile 2021

17 Mag 2021|

I principali aggiornamenti in materia di crisi d’impresa del mese di Aprile 2021.

  • Al via i lavori sul CCII
  • Concordato preventivo omologato con il silenzio/dissenso dell’Inps
  • Compensazione legale e giudiziale in ambito fallimentare
  • L’impugnazione dell’ordine di liberazione dell’immobile emesso dal Giudice Delegato

Scarica il documento:

MRU – Osservatorio CDI – Aprile 21

Note e Studi 8/2021 – Le procedure concorsuali dopo la crisi Covid-19” a cura di Assonime

07 Mag 2021|

Pubblicato il 6 maggio 2021 il documento “Note e Studi 8/2021 – Le procedure concorsuali dopo la crisi Covid-19” a cura di Assonime – Associazione fra le società italiane per azioni.

Il documento, prendendo atto della compromissione del tessuto societario italiano, che a causa dell’emergenza sanitaria da Covid-19 ha reso diverse imprese considerate “sicure” e “solide” prima della pandemia ora “vulnerabili” e “rischiose” e dell’approssimarsi del termine per il recepimento della Direttiva UE 1023/2019, offre un […]

Al via i lavori sul CCII

23 Apr 2021|

Con decreto del 22 aprile 2021 firmato dal Ministro della Giustizia, Marta Cartabia, è stata costituita una Commissione, presso l’Ufficio legislativo del Ministero della Giustizia, per la formulazione di proposte di interventi sul Codice della Crisi d’Impresa e dell’Insolvenza.

La Commissione, formata da diciotto componenti tra docenti universitari di differenti atenei, rappresentanti della Magistratura, del Ministero delle Finanze e del Ministero della Giustizia, della Banca d’Italia e del Consiglio Nazionale dei Dottori commercialisti e degli Esperti […]

Concordato preventivo omologato con il silenzio/dissenso dell’Inps

20 Apr 2021|

l Tribunale di Napoli, con il Decreto n. 190/2021, ha omologato un Concordato preventivo con soddisfazione del credito Erariale all’1% e silenzio/dissenso dell’Inps.

In particolare, mentre l’Agenzia delle entrate, titolare dei crediti più consistenti, aveva espresso voto favorevole, l’Inps so era espressa in maniera negativa, ma in una fase antecedente a quella deputata per esprimere il proprio assenso/dissenso.

Pertanto, i Giudici, hanno ritenuto il voto dell’ente previdenziale, pervenuto prima della formale apertura della fase a ciò deputata […]

Compensazione legale e giudiziale in ambito fallimentare

12 Apr 2021|

Recente pronuncia della Corte di Cassazione n. 1047/2021 in materia di compensazione fallimentare e corretta applicazione del disposto di cui all’art. 56 L.Fall.

Muovendo dal rigetto in Corte di Appello della richiesta presentata da una società in situazione creditoria and debitoria nei confronti di una procedura fallimentare, la Corte si trova a doversi esprimere in merito all’ammissibilità della compensazione legale e della compensazione giudiziale […]

L’impugnazione dell’ordine di liberazione dell’immobile emesso dal Giudice Delegato

08 Apr 2021|

Con la sentenza n. 25025 dell’8 ottobre 2019, la Corte di Cassazione ha precisato che l’ordine di rilascio dell’immobile adottato dal Giudice Delegato nell’ambito di una procedura fallimentare, purché modellato sulla base dell’art. 560 c.p.c., debba essere impugnato mediante lo strumento previsto ad hoc per l’impugnazione dei provvedimenti del Giudice Delegato dalla Legge Fallimentare, cioè il reclamo ex art. 26 L.F.
Nel caso di specie, il destinatario del provvedimento aveva azionato lo strumento dell’opposizione all’esecuzione avverso […]

Carica altri articoli
Torna in cima