Il Tribunale di Mantova nella Sentenza del 31 maggio ha stabilito l’applicabilità della procedura ex artt. 7 bis e della legge n. 3/2012 anche alla liquidazione del patrimonio (art. 14 ter della citata legge). In particolare il giudice afferma che l’istituto di cui all’art. 7 bis

ha carattere generale essendo diretto a risolvere in modo unitario, con riduzione dei costi e dei procedimenti, la crisi economica del nucleo familiare avente origine comune e in cui le singole obbligazioni si condizionano in modo reciproco sicchè, ricorrendo l’eadem ratio, la norma in questione va analogicamente applicata anche alla procedura di liquidazione del patrimonio”.

Per approfondimenti: https://www.osservatorio-crisidimpresa.it/download/sovraindebitamento-procedura-familiare-applicabilita-alla-liquidazione-del-patrimonio/