Menu principale
Tematiche

Crisi d’impresa: novità in arrivo per nano imprese e per gli obblighi di segnalazione

17 Febbraio 2020


Si segnala la pubblicazione su IPSOA Quotidiano sulle principali novità previste dal decreto correttivo al Codice della Crisi e dell'Insolvenza.

La proroga al 15 febbraio 2021, per le nano imprese, degli obblighi di segnalazione da parte degli organi di controllo interno alle società, ove nominati, o da parte dei creditori pubblici qualificati, è una delle principali novità del decreto che prevede disposizioni integrative e correttive al Codice della crisi d’impresa e dell’insolvenza, approvato in via preliminare dal Consiglio dei Ministri del 13 febbraio 2020. Ma non solo, il provvedimento ha modificato anche i limiti per l’obbligo di segnalazione da parte dell’Agenzia delle Entrate in caso di esposizione debitoria di importo rilevante ed i criteri di nomina dei tre esperti costituenti l’organismo di composizione assistita della crisi – OCRI. Viene inoltre specificato che l’istituzione degli assetti organizzativi previsti dal codice civile spetti esclusivamente agli amministratori o al consiglio di gestione. Quali le altre novità?

La lettura integrale dell'articolo è riservata agli abbonati di IPSOA Quotidiano.

cross