L'Osservatorio sulle novità legali
in materia di crisi d'impresa
Homepage2020-05-26T09:57:05+02:00

Articoli

DIALOGHI – Direttiva Insolvency (EU 2019/1023) sui quadri di ristrutturazione preventiva

17 Set 2021|

L’Osservatorio Crisi d’impresa organizza un ciclo di dialoghi (sett-dic 2021) – in modalità webinar – sul tema “Direttiva Insolvency (EU 2019/1023) sui quadri di ristrutturazione preventiva (e il D.L. 118/2021 come provvedimento di adozione parziale anticipata)“.

Studiosi e professionisti della crisi di impresa si pongono l’obiettivo di analizzare il contenuto della Direttiva europea che – una volta adottata – è destinata ad influenzare nel profondo il sistema concorsuale.

 

Il ciclo, la cui partecipazione è interamente gratuita previa iscrizione, si […]

La Suprema Corte conferma la natura speciale del privilegio accordato dall’art. 57 c.2 T.U.A.

30 Set 2021|

Nell’ambito di una procedura di concordato preventivo incardinata da una società esercente la produzione e la fornitura di energia elettrica, in cui la proposta concordataria veniva omologata dal Tribunale di Milano, l’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli lamentava il trattamento del credito dalla stessa vantato a titolo di accise dovute sul corrispettivo delle forniture effettuate dalla debitrice in favore dei consumatori finali. Tale doglianza veniva fatta valere in sede di opposizione all’omologa, e poi, in […]

Pubblicato il decreto attuativo del D.L. 24 agosto 2021 n. 118

28 Set 2021|

E’ stato pubblicato, in allegato al decreto dirigenziale direttore generale degli affari interni 28 settembre 2021, il decreto attuativo del D.L. 24 agosto 2021 n. 118, rubricato “Composizione negoziata per la soluzione della crisi d’impresa“.

 

Per approfondimenti https://www.osservatorio-crisidimpresa.it/download/pubblicato-il-decreto-attuativo-del-d-l-24-agosto-2021-n-118/

 

La prededuzione dei finanziamenti ex art. 182 quinquies nel decreto del 16 settembre 2021 emesso dal tribunale di Milano

17 Set 2021|

Con decreto del 16 settembre 2021 il Tribunale di Milano, nell’ambito di un accordo di ristrutturazione dei debiti, ha stabilito il seguente principio di diritto “qualora sia formulata un’istanza per l’ottenimento dell’autorizzazione a contrarre un finanziamento prededucibile ex art. 182 quinquies L.Fall. l’organo giudiziario si limita a vagliare le prospettive di continuità del piano e l’essenzialità dell’erogazione invocata volta assicurare la prosecuzione dell’attività aziendale ed evitare un pregiudizio imminente ed irreparabile alla stessa, in quanto […]

MONTHLY ROUNDUP | I principali aggiornamenti in materia di crisi d’impresa del mese di Giugno 2021.

19 Lug 2021|

I principali aggiornamenti in materia di crisi d’impresa del mese di giugno 2021:

  • Sovraindebitamento – Applicabilità della procedura familiare alla liquidazione del patrimonio
  • Via libera della Commissione Europea alla proroga dal 30 giugno 2021 al 31 dicembre 2021 delle moratorie per le PMI
  • Il trattamento dei debiti erariali e previdenziali scaduti, per i quali non sono stati ancora emessi avvisi bonari e cartelle, nell’accordo di ristrutturazione ex art. 182 bis L.Fall.

Scarica il documento:

MRU – […]

Il trattamento dei debiti erariali e previdenziali scaduti, per i quali non sono stati ancora emessi avvisi bonari e cartelle, nell’accordo di ristrutturazione ex art. 182 bis L.Fall.

26 Giu 2021|

Con decreto del 20 maggio 2021, il Tribunale di Udine rigetta il ricorso per l’omologazione dell’accordo di ristrutturazione ex art. 182 bis L.Aut. una causa della mancata indicazione del termine in cui verrà onorato il debito scaduto nei confronti dell’Erario e degli Enti previdenziali e assistenziali e della mancata previsione di pagamento nel termine di 120 giorni come stabilito dall’art. 182 bis, lett. a) L.Autunno.

Nel caso in esame, la Società ricorrente […]

Via libera della Commissione Europea alla proroga dal 30 giugno 2021 al 31 dicembre 2021 delle moratorie per le PMI

23 Giu 2021|

E’ arrivato il via libera della Commissione europea alla proroga dal 30 giugno 2021 al 31 dicembre 2021 del termine dei finanziamenti garantiti dallo Stato per le imprese già ammesse alle misure di sostegno previste dall’art. 56, comma 2, del decreto “Cura Italia” e che ne hanno fatto richiesta al soggetto finanziatore entro il 15 giugno 2021.

Le moratorie, previste dal decreto “Sostegni bis”, sono limitate alla “sola quota capitale ove applicabile” e non beneficeranno più […]

Carica altri articoli
Torna in cima